La disfunzione erettile: cos’è, come si riconosce, quali sono le cause

La disfunzione erettile: cos’è, come si riconosce, quali sono le cause

La disfunzione erettile ( DE ) è una disfunzione sessuale contraddistinta dall’incapacità di sviluppare o mantenere l’ erezione del pene durante l’attività sessuale.

L’erezione del pene consiste nel far entrare e mantenere il sangue nei corpi spugnosi all’interno del pene; il processo viene avviato in seguito all’eccitazione sessuale, quando i segnali vengono trasmessi dal cervello ai nervi nel pene.

Le più importanti cause organiche di impotenza sono le malattie cardiovascolari e il diabete, problemi neurologici (ad esempio, un trauma da prostatectomia chirurgica), insufficienze ormonali ( ipogonadismo ) ed effetti collaterali di alcuni farmaci .

L’impotenza psicologica è quella condizione in cui l’erezione o la penetrazione fallisce a causa di pensieri o sentimenti (motivi psicologici) piuttosto che impossibilità fisica.

In particolare, nell’impotenza psicologica, c’è una forte risposta al trattamento con placebo .

La disfunzione erettile può avere pesanti conseguenze psicologiche in quanto può essere legata a difficoltà relazionali e di immagine di sé.

Oltre a trattare le cause sottostanti, come carenza di potassio o di contaminazione da arsenico dell’acqua potabile, il trattamento di prima linea della disfunzione erettile consiste in una prova di PDE5 farmaci inibitori (il primo dei quali è stato il sildenafil o Viagra).

In alcuni casi, il trattamento può comportare l’introduzione di compresse di prostaglandine nell’uretra, iniezioni nel pene, protesi peniena, pompa del pene o chirurgia ricostruttiva vascolare .

Segni e sintomi della disfunzione erettile

La disfunzione erettile è caratterizzata dall’incapacità regolare o ripetuta di ottenere o mantenere un’erezione. Il problema è stato analizzato in diversi modi: avere erezioni piene in alcuni momenti, come ad esempio la tumescenza notturna del pene durante il sonno (quando i problemi mentali e psicologici, se del caso, sono meno presenti), tende a suggerire che le strutture fisiche stanno lavorando in modo funzionale.

Altri fattori che portano alla disfunzione erettile sono: il diabete mellito (che causa la neuropatia ).

Le cause della disfunzione erettile

  • farmaci (antidepressivi, come gli SSRI , abuso di nicotina
  • disturbi neurogeni
  • disturbi dei corpi cavernosi
  • cause psicologiche: ansia da prestazione , stress e disturbi mentali
  • chirurgia
  • Età: è quattro volte più comune negli uomini di età superiore ai 60 anni
  • insufficienza renale
  • malattie come il diabete mellito e la sclerosi multipla
  • stile di vita.

L’intervento chirurgico può cancellare le strutture anatomiche necessarie per l’erezione, danneggiare i nervi o diminuire l’afflusso di sangue.

La disfunzione erettile è una complicazione comune dei trattamenti per il cancro alla prostata, tra cui prostatectomia e la distruzione della prostata per radioterapia esterna , anche se la Prostata in sé non è necessaria per raggiungere l’erezione.

Per quanto riguarda la chirurgia dell’ernia inguinale, nella maggior parte dei casi e in assenza di complicanze postoperatorie, la riparazione operativa può portare ad un recupero della vita sessuale nei pazienti con disfunzione sessuale preoperatoria, mentre, nella maggior parte dei casi, non influisce in pazienti con una vita sessuale normale pre-operatoria.

Fisiopatologia della disfunzione erettile

L’erezione del pene è regolata da due meccanismi: l’erezione riflessa, che si raggiunge toccando direttamente il pene e l’erezione psicogena, che si raggiunge da stimoli erotici o emotivi.

Il primo meccanismo adopera i nervi periferici e le parti inferiori del midollo spinale, mentre il secondo si serve del sistema limbico del cervello; in entrambi i casi, è necessario avere un sistema neurale intatto per un’erezione completa.

La stimolazione del pene da parte del sistema nervoso porta alla secrezione di ossido nitrico (NO), che provoca il rilassamento della muscolatura liscia dei corpi cavernosi (disfunzione principale tessuto del pene) e in seguito l’erezione del pene.

Inoltre, adeguati livelli di testosterone (prodotto dai testicoli ) e una ghiandola pituitaria intatta sono necessari per lo sviluppo di un sistema di disfunzione sano.

Come si può capire dai funzionamenti di una normale erezione, l’impotenza si può sviluppare a causa di carenza ormonale, disturbi del sistema nervoso, mancanza di un adeguato apporto di sangue del pene o problemi psicologici; lesioni del midollo spinale provocano disfunzioni sessuali.

Una limitazione del flusso sanguigno può derivare da un’alterata funzione endoteliale a causa delle solite cause associate alle malattie coronariche, ma può anche essere causato da una prolungata esposizione alla luce intensa.

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Viale Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 © 2019 Frontier Theme