Come curare la disfunzione erettile

COME CURARE LA DISFUNZIONE ERETTILE

 

Il tipo di disfunzione erettile determina la terapia.

Se è causata da fattori psicogeni o problemi di relazione, un sessuologo può aiutare a superare il problema.

Spesso, quando il problema è di tipo misto, si raccomanda una combinazione di psicoterapia e farmacoterapia.

 

Opzioni di trattamento per la disfunzione erettile organica (quindi non efficaci e inutili nei casi di disfunzione di natura psicologica), le opzioni terapeutiche disponibili oggi sono le seguenti:

 

Farmaci orali : avanafil, sildenafil, vardenafil e tadalafil. Lo specialista darà istruzioni dettagliate sulla somministrazione per avere un’efficacia ottimale.

Dispositivo erettile Shock-Wave Therapy (EDSWT). È probabilmente l’unica terapia disponibile oggi, che mira alla causa effettiva della disfunzione erettile vascolare.

Dispositivo di pompa a vuoto. Si tratta di un dispositivo speciale a forma di tubo che viene inserito esternamente al pene creando un vuoto d’aria e provocando l’afflusso di sangue e la tumescenza del pene; a questo punto viene posto un anello intorno alla base del pene per mantenere l’erezione.ù

È rilevante sapere che l’anello non deve rimanere inserito per più di 30 minuti. Questa terapia è ben tollerata dai pazienti più giovani, e meno dai uomini di età più avanzata.

Terapia di iniezione intracavernosa . Lo specialista insegna come fare un’iniezione nel pene ogni volta che si vuole raggiungere l’erezione. È importante individuare la dose corretta, in modo da evitare la complicanza di un’iniezione più grande chiamata priapismo (presenza persistente e dolorosa di erezione non correlata alla stimolazione sessuale, che richiede un trattamento medico immediato).

Terapia ormonale . Viene applicata ad un piccolo numero di pazienti con carenza di testosterone. Lo specialista prescrive i farmaci adatti in modo che il testosterone ritorni a livelli normali. Oggi esiste una formulazione iniettabile (una iniezione ogni 3 mesi), nonché terapie topiche sulla pelle in forma di spray o gel.

Protesi peniena. Viene applicata quando tutte le altre terapie precedentemente menzionate hanno fallito. Un dispositivo speciale viene posizionato chirurgicamente nei corpi cavernosi, per indurre l’erezione. Il costo elevato è uno degli svantaggi principali del metodo; le complicanze, anche se rare, sono la contaminazione e il rigetto della protesi (5% dei casi).

I pazienti devono essere ben informati prima di procedere, al fine di evitare false aspettative.

 

Quali sono le terapie più utilizzate oggi?

Se la disfunzione è di origine psicologica, esistono terapie speciali quali la terapia cognitivo-comportamentale e la terapia sessuale, che consistono in sedute di psicoterapia con uno specialista per un periodo di 1-3 mesi a seconda del problema.

 

Quali farmaci sono efficaci e sicuri per la disfunzione erettile?

Nel 1998 il Viagra  (sildenafil) è stato introdotto sul mercato; cinque anni dopo, lo seguì il Cialis (dadalafil) e il Levitra  (vardenafil), mentre nel 2013 si inseriva lo Spedra  (avanafil).

Da allora, più di 200 milioni di uomini li hanno utilizzati perché efficaci nel 50-70% dei casi, in base alla gravità e alla natura del problema.

Inoltre, l’esperienza di tanti anni ha dimostrato che tutti e quattro i farmaci sono ugualmente sicuri, l’unica controindicazione è la co-somministrazione con i nitrati (farmaci per trattare l’angina).

 

I farmaci per l’erezione differiscono tra loro?

I farmaci sono tutti efficaci e sicuri; vengono assunti alcune ore prima del rapporto sessuale, solo l’avanafil può essere preso 30 minuti dopo i pasti.

Ci sono due differenze:

  1. a) l’avanafil, il tadalafil e le nuove formule di sildenafil e vardenafil non sono influenzate dall’assunzione di cibo
  2. b) l’azione del tadalafil dura 36 ore, mentre le altre due preparazioni durano 4-12 ore a secondo della gravità della disfunzione erettile.

Va sottolineato che il tadalafil è disponibile anche in piccole dosi giornaliere da 5 mg, indicato per coloro che hanno frequenti rapporti sessuali.

Questa forma farmaceutica è stata approvata alcuni anni fa per essere somministrata anche ai pazienti con problemi urinari a causa dell’ipertrofia prostatica, dato che è stato dimostrato che i farmaci per l’erezione migliorano significativamente la minzione.

 

Se i farmaci per l’erezione non sono efficaci, quali alternative terapeutiche sono disponibili? 

Se i farmaci per l’erezione non sono efficaci, sono disponibili iniezioni intra-peniene.

Un farmaco speciale viene iniettato nel pene con l’uso di un ago fine come quello usato per l’iniezione dell’insulina.

Questo metodo è stato utilizzato la prima volta nel 1985; la sua azione inizia entro 10 minuti dall’iniezione e ha una durata che, a seconda della dose, non supera un’ora.

 

Oltre alla farmacoterapia, quali alternative terapeutiche sono disponibili?

Nel caso in cui la farmacoterapia fallisca, vi è la possibilità di ricorrere a protesi del pene; esse sono oggi così tecnologicamente avanzate che vengono garantite per tutta la vita.

Vengono posizionate chirurgicamente nello scroto con una sutura che non è visibile; il paziente può attivare la protesi ogni volta che vuole e per tutta la durata desiderata.

Occorre sottolineare che le protesi peniene sono un’ottima terapia per i uomini che hanno subito interventi pelvici oncologici (es. Prostatectomia radicale e colectomia) e quindi c’è un danno dei nervi periferici che controllano l’erezione; inoltre, sono indicate anche per i uomini con lesioni traumatiche del midollo spinale o del bacino.

 

Qual?è il nuovo metodo della terapia Shock-Wave per la disfunzione erettile (EDSWT)?

Fino ad oggi, le terapie per la disfunzione erettile di origine vascolare trattavano solo il sintomo, ma non la causa reale, cioè il flusso sanguigno ridotto nei corpi cavernosi del pene.

Tuttavia, sembra che questo nuovo metodo terapeutico renda possibile eliminare la causa della malattia stessa, perché le onde d’urto inducono la revascolarizzazione del pene.

 

Cosa sono le onde d’urto (SW)?

Le onde d’urto sono onde elettroidrauliche ad alta energia, simili alle onde utilizzate terapeuticamente in molte specialità mediche, quali l’urologia, l’ortopedia, la cardiologia e l’otorinolaringoiatria.

In un modo non invasivo, lo specialista usa una sonda speciale con specchi sulla pelle del pene per trasmettere le onde d’urto al luogo di destinazione, ossia ai corpi cavernosi del pene.

 

Come vengono praticato le onde d’urto e quanto sono efficaci?

La terapia Shock-Wave per la disfunzione erettile comprende 12 sedute di 30 minuti ciascuna per un periodo di 9 settimane.

È completamente indolore e non ha effetti collaterali; i casi in cui questo metodo è stato applicato hanno dimostrato un aumento del flusso sanguigno del pene del 140%, mentre l’80% dei uomini ha interrotto la terapia farmacologica  dopo essere stati trattati con EDSWT.

Secondo uno studio recente, questo metodo è altamente efficace in quei casi che non rispondono alla farmacoterapia; è stato altresì dimostrato che dopo una terapia con onde d’urto, il 70% dei uomini risponde in modo migliore ai trattamenti farmaceutici per la disfunzione erettile.

Articolo a cura del Dott. Pierpaolo Casto
*** Contatti e Consulenza Specialistica con il Dott. Pierpaolo Casto:
Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce)
Tel. 328 9197451 * 0833 501735

Potrebbe interessarti leggere:

VIDEO CORSO SUL TUO WHATSAPP: Come Vincere Ansia da Prestazione e Problemi di Erezione

OFFERTA A TEMPO LIMITATA SOLO A

PORTALI ITALIANI SPECIALIZZATI

Per approfondire sui disturbi di Ansia da Prestazione, Disfunzione Erettile, Problemi di Erezione, Eiaculazione Precoce si suggerisce la lettura sui seguenti Portali Specializzati:

WWW.ANSIADAPRESTAZIONE-ITALIA.IT

WWW.ANSIADAPRESTAZIONE.IT

ANSIADAPRESTAZIONESESSUALE.IT

WWW.SESSUOLOGIA-ITALIA.IT

WWW.PROBLEMIDIEREZIONE-ITALIA.IT

WWW.EREZIONE-ITALIA.IT

Articoli a Cura del Dott. Pierpaolo Casto

E’ possibile richiedere consulenza da tutta Italia con videochiamata WhatsApp o Google Duo

EUROPA - AMERICA - OCEANIA

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Viale Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 * Gruppo Associato Centro Italiano di Psicoterapia .it © 2021 Frontier Theme
CHIAMA IL DR. PIERPAOLO CASTO